NOVITA' SUI REQUISITI PER CERTIFICATORE ENERGETICO DEGLI EDIFICI

L’art. 2 del D.P.R. n. 75/2013 (Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l'indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192), è stato modificato dalla legge 9/2014 di conversione del D.L. 145/2013, ridefinendo i requisiti dei soggetti abilitati alla certificazione energetica degli edifici .

L’impegno del CNI e dell’intera categoria ha portato alla modifica del D.P.R. 75/2013, che ha eliminato definitivamente le indeterminazioni relative ai laureati in ingegneria vecchio ordinamento, iscritti ai 3 settori dell’Albo, prevedendo per questi ultimi la possibilità di poter svolgere l'attività di soggetto certificatore, ai fini della certificazione energetica, senza necessità di frequentare alcun corso di formazione più esame finale aggiuntivo.

Stampa

Apertura de cuenta bet365.es