AUTUNNO MUSICALE DELLA NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Appuntamenti musicali a San Giovanni Maggiore e in altre suggestive ambientazioni con agevolazioni riservate gli iscritti all'Ordine degli ingegneri di Napoli

Prende il via venerdì 21 ottobre, alle 20.30, nella Basilica di San Giovanni Maggiore, in collaborazione con la Fondazione Ordine Ingegneri Napoli, l’Autunno Musicale 2016 della NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI.

Di seguito i dettagli del programma (con i tre eventi organizzati in Basilica e gli altri eventi nelle location indicate) e le informazioni riguardanti gli sconti riservati agli ingegneri iscritti all’Ordine degli ingegneri di Napoli (a esibizione del tesserino).

Il programma si articola in nove appuntamenti musicali - da venerdì 21 ottobre a sabato 17 dicembre - per un autunno variegato fra riscoperte, novità e ospiti prestigiosi.

 

Venerdì 21 ottobre QUATTRO STAGIONI - Basilica di San Giovanni Maggiore, ore 20.30
Il napoletano David Romano, violinista di spicco dell’attuale scena musicale, spalla dei secondi violini dell’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, membro fondatore del Sestetto Stradivari, direttore artistico di ‘Villa Pennisi in Musica’ è alla testa della Scarlatti Young per l’esecuzione delle Quattro stagioni di Antonio Vivaldi, vertice del barocco strumentale italiano, capolavoro di tecnica trasfigurata in invenzione e immaginazione: pittura sonora risolta in pura poesia musicale.

Venerdì 18 novembre HAYDN / PROKOF’EV - Basilica di San Giovanni Maggiore, ore 20.30
La Sinfonia n. 31 Hornsignal, capolavoro del primo Haydn, sublimazione sinfonica della Nachtmusik punteggiata da ben quattro corni concertanti, fa da degna cornice a Pierino e il lupo, la celebre fiaba musicale di Sergei Prokof’ev, pagina che quest’anno compie 80 anni e che per l’occasione sarà proposta in una particolarissima versione da una voce recitante d’eccezione: Roberto Del Gaudio, attore, cantante, drammaturgo, regista, cofondatore de ‘I virtuosi di San Martino’. Sul podio della Nuova Orchestra Scarlatti la giovanissima Beatrice Venezi.

Sabato 17 dicembre REQUIEM - Basilica di San Giovanni Maggiore, ore 19.30
Il Requiem di Mozart risuona nella monumentale Basilica di San Maggiore di Napoli con la Nuova Scarlatti e l’Ensemble Vocale di Napoli diretti da Francesco Aliberti e con un cast vocale arricchito da notevoli presenze: il soprano Maria Grazia Schiavo, reduce dall’esordio di straordinario successo della Traviata sancarliana; il basso-baritono Filippo Morace, interprete di livello internazionale di un repertorio spaziante dal ‘600 di Francesco Cavalli alla tardonovecentesca The Death of Klinghoffer di John Adams; il mezzosoprano Rosa Bove che ad ottobre debutta a Parigi al Théâtre des Champs-Élysées nella Norma a fianco di Cecilia Bartoli, e un talento emergente, il giovane tenore Alessandro Caro.

IL COSTO DEL BIGLIETTO PER I TRE CONCERTI A SAN GIOVANNI MAGGIORE E’ DI 14 EURO, RIDOTTO A 12 PER GLI INGEGNERI ISCRITTI ALL’ORDINE DI NAPOLI (che usufruiranno dello stesso sconto per UN accompagnatore).

PER GLI INGEGNERI E’ ANCHE POSSIBILE ABBONARSI AI TRE CONCERTI IN PROGRAMA NELLA BASILICA DI SAN GIOVANNI MAGGIORE, AL COSTO DI 30 EURO INVECE CHE DI 36.

INFO: 081 410175 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.nuovaorchestrascarlatti.it

E veniamo ora agli altri appuntamenti musicali con l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti.

Venerdì 28 ottobre L’ALTRO MORRICONE - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 20.30
Un appuntamento pieno di sorprese con il versante ‘segreto’ del più noto e amato musicista italiano nel mondo, Ennio Morricone, l’insuperato maestro della musica per film, due volte Premio Oscar: accanto ad alcune delle sue più belle colonne sonore scopriremo il versante colto di compositore di musica contemporanea dalla vena eclettica e piena di humour, come in Braevissimo, pagina per contrabbasso (nell’insolito ruolo di solista) e archi, recentemente dedicata da Morricone al contrabbassista Maurizio Turriziani che la proporrà in prima esecuzione campana.

Venerdì 7 novembre CLARINET TRIO - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 20.30
Appuntamento con uno dei più interessanti concertisti italiani del momento, il clarinettista Alessandro Carbonare, e il suo Trio. Il programma spazia da Mozart a Chick Corea, passando per la musica klezmer. Carbonare è primo clarinetto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, già primo clarinetto solista dell’Orchestre National de France e dell’Orchestra del Festival di Lucerna.

Venerdì 11 novembre BIRDS OF PASSAGE - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 20.30
Un’inedita conversazione/concerto che parte dal saggio dal taglio innovativo e originale della studiosa e giornalista napoletana Simona Frasca, Birds of Passage, e si snoda fra arie, romanze, canzoni del repertorio classico partenopeo e brani di raro ascolto, per tracciare un disegno vario e animato del mondo sonoro della comunità italo-americana di New York ai tempi della ‘grande emigrazione’.

Venerdì 25 novembre SE BOULEZ INCONTRA BÜCHNER - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 20.30
Incandescenti frammenti di testo tratti dal Woyzeck, l’incompiuto capolavoro teatrale in cui Georg Büchner anticipa in pieno ‘800 deliri e lacerazioni espressioniste, per la voce recitante di Enzo Salomone, si intrecciano con le siderali sequenze delle costellazioni sonore di Domaines di Pierre Boulez, per il clarinetto solo di Gaetano Russo, dando vita così a una terza cosa, una nuova creazione, come ha affermato Boulez in persona, definendola “uno splendido incontro” tra la sua musica e Büchner.

Domenica 4 dicembre LIEBESLIEDER-WALZER - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 19.00
Liebeslieder-Walzer lieder d’amore al ritmo di valzer in un’elegante veste da camera: delizioso amarcord del mondo viennese di Schubert e Strauss celebrato da un Brahms al culmine della prima maturità, squisiti quadretti musicali per 4 voci e pianoforte a 4 mani sospesi tra malizia e nostalgia, ritmi irresistibili e improvvisi languori.

Venerdì 9 dicembre RECORDARI - Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 20.30
Due musicisti napoletani tra i più qualificati interpreti italiani della nuova musica, il flautista Tommaso Rossi e il pianista Ciro Longobardi, conducono gli ascoltatori in un percorso di risonanze tra remoto passato e attualissimo presente, nel segno di una costante fascinazione sonora: dalle seicentesche cesellature dell’olandese Jacob van Eyck, rivisitate dalla giovane compositrice napoletana Alessandra Bellino, alla prima esecuzione italiana di una pagina di uno dei più importanti compositori italiani del momento Alessandro Solbiati, passando per Bach, Debussy, Poulenc e le ipnotiche sospensioni di Giacinto Scelsi, grande outsider della neoavanguardia.

Abbonamento per tutti i 9 concerti: € 90 (72 euro per gli iscritti all’Ordine degli ingegneri di Napoli) acquistabile on line o prenotabile a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Biglietto concerti San Giovanni Maggiore (prezzo intero): € 14 (12 euro per gli iscritti all’Ordine degli ingegneri di Napoli)
Biglietto concerti San Marcellino (prezzo intero): € 12 (10 euro per gli iscritti all’Ordine degli ingegneri di Napoli)
Prevendita on line su www.azzurroservice.net
punti vendita TicketOnLine
Vendita presso le sedi dei concerti da un’ora prima dell’inizio
INFO: 081 410175 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.nuovaorchestrascarlatti.it
Per condividere le iniziative organizzate dall’Orchestra è anche possibile aderire ad Ami Scarlatti
Prezzi riservati ai soci Ami Scarlatti:
San Giovanni Maggiore € 12 - San Marcellino € 10 (acquistabili on line su www.azzurroservice.net o presso le sedi dei concerti)
Abbonamento 9 concerti € 72 (prenotabile per mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con ritiro al botteghino in occasione del primo concerto) 

Stampa

Apertura de cuenta bet365.es