CIRCOLARI CNI SUGLI ESAMI DI STATO

CIRCOLARE CNI n. 95 - ORDINANZA MIUR DEL 30/3/2012 - ESAMI DI ABILITAZIONE PROFESSIONALE ANNO 2012

LAUREATI IN INGEGNERIA SECONDO IL VECCHIO ORDINAMENTO - RICORSO AL TAR DEL LAZIO - ORDINANZA CAUTELARE N. 2192/2012 - AMMISSIONE CON RISERVA ALL'ESAME DI STATO

- Leggi la circolare 


CIRCOLARE CNI n. 79 - ORDINANZA MIUR - ESAMI DI STATO

ORDINANZA DEL MIUR DEL 30/03/2012 - ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE ANNO 2012.
PROFESSIONI REGOLAMENTATE DAL DPR 328/2001 - NOTA DEL MIUR, DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITA', DIREZIONE GENERALE PER L'UNIVERSITA', DEL 24/04/2012.
"ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE - LAUREATI VECCHIO ORDINAMENTO - SESSIONI ANNO 2012"
RICORSO AL TAR DEL LAZIO - DECRETO CAUTELARE PROVVISORIO N.1999/2012 - PROT. CNI N.2809

- Circolare CNI n. 79 


CIRCOLARE CNI n. 61/2012 - ESAMI DI STATO 2012

ESAMI DI STATO DI ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE E DI INGEGNERE IUNIOR PER L’ANNO 2012 – ORDINANZA DEL MINISTERO DELL’UNIVERSITÀ - CESSAZIONE PROROGA PER POSSESSORI TITOLI CONSEGUITI SECONDO L’ORDINAMENTO PREVIGENTE AL D.P.R. 328/2001 – DISCIPLINA APPLICABILE

Per opportuna informazione si segnala che con ordinanza datata 30 marzo 2012 (in G.U. n. 31 del 20/04/2012 – 4a Serie Speciale) il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha fissato le date della prima e della seconda sessione degli esami di Stato per l’anno 2012 per le professioni regolamentate dal DPR 5 giugno 2001 n. 328 e dunque anche per gli Ingegneri e Ingegneri iuniores.

Rilevante novità è costituita dal fatto che quest’anno non sussiste più la deroga per i laureati del vecchio ordinamento, consistente nella possibilità di sostenere l’esame di Stato secondo le disposizioni della previgente disciplina e, conseguentemente, la facoltà di iscriversi in tutti e tre i settori dell’albo.

L’articolo 7 dell’ordinanza in esame infatti stabilisce: “I possessori dei titoli conseguiti secondo l’ordinamento previgente alla riforma di cui al decreto del Ministero dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509 e ai relativi decreti attuativi, svolgono le prove degli esami di Stato secondo le disposizioni di cui al decreto del presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328”.

Ed ancora, all’art. 6 dell’ordinanza ministeriale si dispone che: “I candidati all’esame di abilitazione ad una professione per cui il decreto del Presidente della Repubblica n. 328/2001 prevede dei settori nell’ambito delle sezioni, devono indicare, per ciascuna sezione, il settore per il quale chiedono di partecipare agli esami, in coerenza con lo specifico titolo accademico conseguito”.

Riassumendo, i laureati con il vecchio ordinamento dovranno sostenere l’esame di abilitazione secondo quanto dispone l’art. 47 del D.P.R. 328/2001, indicando il settore per il quale chiedono di partecipare secondo lo specifico titolo accademico posseduto.

Superato l’esame di Stato i medesimi soggetti potranno iscriversi esclusivamente nel settore corrispondente alla classe di laurea di riferimento.

L’ordinanza ministeriale prevede che i candidati devono presentare la domanda di ammissione alla prima sessione entro il 23 maggio 2012 e alla seconda sessione entro il 19 ottobre 2012.

Per i possessori di laurea specialistica, di laurea magistrale o di laurea conseguita secondo il previgente ordinamento , l’art. 8 fissa per tutte le sedi l’inizio degli esami per la prima sessione il giorno 19 giugno, per la seconda sessione il 20 novembre, mentre per i possessori di laurea triennale o di diploma universitario, gli esami hanno inizio per la prima sessione il giorno 26 giugno e per la seconda sessione il giorno 27 novembre 2012.

Ad ogni buon conto si allega l’ordinanza ministeriale del 30 marzo 2012.

Allegato: Ordinanza MIUR datata 30 marzo 2012

Stampa